COME USARE GLI HASHTAG SU INSTAGRAM

Una guida full immersion per imparare ad usare gli hashtag su Instagram e aumentare le visualizzazioni, like e i commenti delle foto del tuo cane.

Rileggi gli articoli precedenti della rubrica  PET INFLUENCER

Eccoci arrivati all’argomento più saliente di tutto il mondo Instagram: gli hashtag.

Gli hashtag possono permettere ad una vostra foto di diventare virale e di essere vista da migliaia di persone in giro per il mondo, basta saperli sfruttare bene.
Instagram mette a disposizione di ogni post 30 hashtags e il mio consiglio è quello di sfruttarli tutti. Ma come?

COME USARE GLI HASHTAG SU INSTAGRAM: LE CATEGORIE

Innanzitutto gli hashtag (preceduti dal simbolo del cancelletto, ovvero #) si dividono in tre categorie: GRANDI ( con più di 5 milioni di post), MEDI ( da 1 a 5 milioni) e PICCOLI (meno di 1 milione). Se l’account è appena nato e con pochi riscontri, Instagram, il mio consiglio è quello di puntare ad usare hashtags medio piccoli. Quelli troppo grandi non farebbero arrivare la vostra foto in posizini privilegiate.

HASHTAG: UNA PARTE PER LA DESCRIZIONE DEL VOSTRO CANE

Una parte degli hashtag deve descrivere il cane, e l’altra parte deve descrivere la foto. Come prima cosa, individuate il tipo di pubblico a cui volete far arrivare la foto, e scegliete hashtags mirati per quella nicchia di persone. Ad esempio:

CANE IN ESPLORAZIONE

Se la vostra foto rappresenta un’avventura con il vostro cane in un posto meraviglioso, cercate hashtag che riguardino quel tipo di foto. Gli stessi hashtag non funzionerebbero su una foto fatta in casa o nel giardino di casa.

PRIMO PIANO DEL CANE

Se la vostra foto è un bel primo piano di qualità, scegliete hashtag di pagine feature o che siano dedicate alla razza del vostro cane, i così detti “hashtags generali” che non vanno a specificare un tipo preciso di foto, ma che sono dei jolly un po’ per tutte le immagini.

CANE IN MOVIMENTO

Se la vostra foto rappresenta un cane in movimento, puntate a trovare hashtags che descrivano l’azione e che rimandino al movimento. Usare, per esempio, #sleepingdog sotto una foto dove il cane fa un salto non avrebbe senso, e vi farebbe bruciare un potenziale hashtag giusto.

FOTO SCATTATE CON REFLEX O SIMILI

Se la vostra foto è un’immagine di qualità fatta con una macchina professionale o semi-professionale, puntate ad usare hashtag che rimandino alla fotografia e alla nicchia fotografica.
Usate anche hashtag che riprendano il brand della vostra macchina fotografica e del vostro obbiettivo. Così facendo vi permette di entrare nella nicchia degli appassionati e dei professionisti del settore. Specificate sempre la nicchia fotografica; ad esempio usare #photography sarebbe troppo generale, meglio puntare a #dogphotography, avrete in questo modo un pubblico più mirato.

COME TROVARE GLI HASHTAG GIUSTO PER VOI?

Instagram da un po’ di tempo a questa parte mette a disposizione la possibilità di seguire gli hasthag, questo non solo aumenterà la vostra visibilità agli “occhi” di Instagram, ma vi permetterà di segnarvi e ricordare meglio tutti gli hashtag che avete trovato.

Ma come procediamo? Guardate i profili con molto seguito a cui vi ispirate e “spiate” quali hashtags usano; dopodiché… prendetene qualcuno!
Sconsiglio di copiare tutto il blocco e metterlo identico nella vostra foto; non solo vi farà apparire dei copioni, ma non otterrete mai la stessa visibilità che ha ottenuto l’account con più seguito, perciò, a che pro tirarsi la zappa sui piedi così?

Un altro metodo che vi permette di creare dei blocchi di hashtag vostri (che saranno poi copiati da altri account) è quello di entrare nelle catene dei suggerimenti di Instagram. Se io per esempio iniziassi a seguire un hashtag più generale, Instagram mi suggerirà tra gli hashtag correlati.

Una volta che avrete abbastanza hashtags giusti in lista, procedete a pubblicare la foto. Ci sono molte variabili che possono influire sulla buona riuscita di un post, come per esempio l’orario per la pubblicazione (di cui parleremo nel prossimo articolo), ma con gli hashtag giusti, scelti e mirati, la foto può ottenere numeri che prima non faceva e guadagnarsi la visibilità che merita.

Allego qui di seguito i dati forniti da un account che ha sempre offerto contenuti di grandissima qualità ma che non sfruttava gli hashtag in maniera giusta… i numeri parlano da soli 🙂


Tags:
0 Comments

© 2019 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account