Teheran contro i cani

TEHERAN: PROVVEDIMENTI CONTRO I CANI A PASSEGGIO

“Abbiamo ricevuto il permesso dall’ufficio del procuratore di Teheran e prenderemo provvedimenti contro i cani che camminano in spazi pubblici, come i parchi”

Non lasciano spazio ad equivoci le glaciali parole del capo della polizia di Teheran, Hossein Rahimi, iniziando così di fatto la guerra ai cani e ai loro proprietari. 
Il motivo? Generano “paura e ansia“. La capitale iraniana è impegnata da diverso tempo nella lotta senza quartiere al miglior amico dell’uomo, che ora non può essere nemmeno portato in auto. La detenzione dei cani è considerato controverso dal 1979 dalla Rivoluzione Islamica. Secondo quanto riporta la BBC inoltre, hanno avuto luogo delle confische.

Il vero motivo è più religioso: le autorità islamiche iraniane considerano infatti il cane come un animale impuro, mentre avere un cane in casa è considerata una pratica filo-occidentale. Tanto da vietare dal 2010 la pubblicità sui media di prodotti destinati ai cani. Non solo: le leggi del luogo possono causare fino a 74 frustate ai proprietari di cani che vengono colti con il cane a passeggio, fino al sequestro e alla soppressione dell’animale.

Il mastino iraniano o persiano venne utilizzato da Serse I come cane da guerra.

Religione e ideologia si intrecciano in un odio che va a colpire gli animali indifesi e i loro amici umani, che da oggi saranno costretti a provare la vera “paura e ansia” paventati dal capo della polizia, per il timore di vedere il proprio cane sequestrato e soppresso e subire le frustate promesse dal regolamento di Teheran.

Chissà cosa direbbe Serse I di Persia, che in guerra portò con sé in Grecia il Mastino Persiano, all’epoca allevato come cane da guerra proprio nell’attuale Iran.
E chissà cosa direbbe lo stesso Mastino Persiano, diventato in meno di 2.500 anni da alleato ad acerrimo nemico. 




Fonte



Tags:
0 Comments

© 2019 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account