san potito

SAN POTITO SANNITICO: 300 EURO L’ANNO SE ADOTTI UN CANE

IL COMUNE AIUTA LE FAMIGLIE CON UN CONTRIBUTO

San Potito Sannitico si accoda alla lunga lista di Comuni che hanno deciso di combattere il randagismo e l’affollamento dei canili con la formula di  un contributo economico.
Alla famiglia che deciderà di adottare un cane presso il canile convenzionato, sarà riconosciuta una quota di mantenimento annua per aiutare il nucleo familiare nelle spese veterinarie.
I cittadini che faranno richiesta al Comune casertano, potranno infatti ricevere dai 200 ai 300 euro annui, purché il cane sia mantenuto in salute e tenuto in ottime condizioni. Affinché il Comune  di possa elargire il contributo, la famiglia adottante dovrà accettare i controlli dello stesso.

LA DICHIARAZIONE DEL SINDACO DI SAN POTITO SANNITICO

Francesco Imperadore, Sindaco di San Potito, ha dichiarato :

«L’obiettivo è salvaguardarli (gli animali) il più possibile ed evitare il dilagare del randagismo attraverso una campagna di sterilizzazione, anche perché oltre alla salute dei cani ci sono anche problemi di sicurezza per la comunità».

La speranza è che i cittadini accolgano con favore l’iniziativa, e che con il contributo possano donarsi un po’ di felicità accogliendo un nuovo componente (peloso) nella propria famiglia.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI:

Cordenons, il Comune offre 250 euro in caso di adozione, ma nessuno adotta

 




Tags:
0 Comments

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2018 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account