PET PARADISE: RECENSIONE DELLE AREE CANI PRESENTI AL PARCO EXPERIENCE, EX AREA EXPO 2015.

In un noioso sabato pomeriggio ho preso l’auto e mi sono diretto al parco Pet Paradise, situato all’interno dell’area ex-Expo Parco Experience lato Roserio. Non accedevo all’area da due anni, ovvero da quando nell’ottobre 2015 l’Esposizione Universale a Milano ha chiuso i battenti. A parte la nostalgia e la tristezza nel vedere un’area così grande talmente vuota (vuoi per il caldo, vuoi che siamo quasi ad Agosto) il Pet Paradise è un’area di 2300 metri quadrati (secondo quanto riporta il sito) suddivisa in 4 aree cani, due delle quali predisposte a percorsi ad ostacoli per correre e allenare i propri quadrupedi.




L’erba è curata, i giochi per i cani sono ben saldi, ma quello che non funziona è l’enorme quantità di insetti, che fa presagire come non sia stata fatta alcuna disinfestazione. Una delle aree cani neutre, quella senza percorsi, è davvero piccola, inoltre gli alberi al suo interno pur favorendo dell’ombra ai cani che desiderano riposarsi, la rimpiccioliscono ancora di più. In una delle 4 aree è presente anche una fontanella, non funzionante.

Un’altra pecca è l’accesso in auto. Il parcheggio da quest’anno è a pagamento e varia dai 6 ai 12 euro (io ho pagato 6€) e per chi vuole portare il cane è davvero uno sproposito, soprattutto per il fatto che non ci sono attività per chi desidera iniziare il proprio cane all’attività fisica. Li avrei spesi più volentieri se esistesse un servizio con dei professionisti cinofili che dispensassero consigli di ogni tipo ai padroni che desiderassero interagire sportivamente con il proprio bau. Per chi non volesse usare l’auto, sconsiglio la metro perché dovrebbe percorrere a piedi il Decumano da un estremo all’altro sotto il sole cocente (il Decumano è sprovvisto di tettoia come due anni fa) e se voleste prendere il tram… Bè, la strada da fare è minore, ma comunque in cemento rovente, non proprio piacevole per i nostri amici bau.




Insomma, una vera occasione persa, soprattutto perché il Parco è aperto solo nei weekend e tutti i week end di agosto è chiuso. Molto meglio i parchi predisposti esistenti già in città, come per esempio quello a City Life.
Peccato.

Tags:
0 Comments

Leave a reply

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2017 - BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi