narwhal

LA STORIA DI NARWHAL, IL CANE UNICORNO

Ecco la storia di Narwhal, un cagnolino di dieci settimane abbandonato per strada, con la particolarità: una seconda coda che gli spunta dalla fronte, a cui deve il nome.

È stato ribattezzato Narwhal (come narvalo, il cetaceo “unicorno”) un piccolo cagnolino di dieci settimane, abbandonato e ritrovato a Jackson, nel Missouri. Il motivo per cui è stato scelto questo particolare nome è presto detto; Narwhal infatti presenta sulla fronte un piccolo codino. Una seconda coda che non è stata apprezzata dai proprietari che hanno pensato bene di abbandonarlo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fortunatamente, il piccolo Narwhal è stato accolto dai volontari di “Mac The Pitbull” che lo hanno così battezzato. Il cagnolino sta bene, non sente dolore e gioca tantissimo, come ogni cucciolo dovrebbe fare a questa età. La sua storia è diventata subito virale, ed è apparso in TV in America. Anche star del calibro di Mark Hamill e Zach Braff hanno condiviso le sue immagini e la sua commovente storia.


I veterinari che hanno visitato il piccolo Narwhal hanno riferito che la coda per ora non ha necessità di essere rimossa. E se ve lo state chiedendo, sembrerebbe che non scodinzoli. Attualmente le richieste di adozione del cucciolo sono tantissime, ma per il momento l’associazione preferisce tenerlo per qualche tempo, in modo che Narwhal cresca ancora un po’ e che vi sia la certezza che la seconda coda non crei alcun disturbo al piccolo cane unicorno.

 

Tutte le foto sono prese da: https://www.facebook.com/macthepitbull/

Tags:
0 Comments

© 2019 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account