ADOZIONE CONSAPEVOLE: UNA DOMENICA CON AREACANI MILANO E AMICI TROVATELLI

Se ne parla spesso, soprattutto a ridosso dell’estate, ma cosa vuol dire adottare in modo consapevole?

Ce lo hanno spiegato molto bene gli amici dell’Associazione AreaCaniMilano insieme all’assessore Pierfrancesco Maran , al rieducatore comportamentale Carlo Pirola e Patrizia Diana Buongiardino dell’associazione Amici Trovatelli, che si occupa di una delle numerose realtà di abbandono ed emergenza per i cani, in Campania.

Adottare in modo consapevole vuol dire rendersi conto delle proprie attitudini e di quelle del cane che andremo a scegliere come compagno per i prossimi anni, rendendoci conto che un cane che entra in famiglia, starà con noi per molti anni, non mesi, non settimane, ma anni.

Sempre più spesso i canili mettono a disposizione degli aspiranti adottanti la presenza di educatori cinofili per renderci consapevoli della scelta che andremo a fare e per permetterci di scegliere in modo accurato il peloso che passerà il resto della sua vita con noi; questo è molto importante perché spesso spinti da compassione tendiamo a fare scelte di pancia, a volte anche egoistiche, senza nemmeno rendercene conto perché mossi dal desiderio di togliere un cane da una situazione che siamo portarti a vedere come triste e scomoda.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sicuramente per un cane la vita in canile non è una gioia, passare le giornate in gabbia aspettando che il volontario passi per farlo uscire un po’, non è mai bello, ma ancora peggio è togliere da quella realtà -che a volte è l’unica che conoscono- un individuo: portarlo a casa, mostrargli un riparo caldo, comodo e familiare e poi rendersi conto di aver fatto uno sbaglio e riportarlo in quella stessa fredda gabbia che solo pochi giorni prima, ci sembrava così insostenibile.

Perché come giustamente affermato da Patrizia Diana Buongiardino, una adozione non consapevole, una decisione presa solo ed esclusivamente di pancia, porta a un fallimento, a una sconfitta per tutti; ed ecco il perché dei colloqui conoscitivi, dei preaffidi, dell’affiancamento con esperti cinofili ecc, perché anche se l’iter per le adozioni a volte sembra lungo, ostico e noioso, in realtà è la strada più sicura e responsabile per tutti!

La presidente dell’associazione Amici Trovatelli, ha inoltre ideato una nuova opportunità di volontariato per chi non ha molto tempo o risorse per aiutare in modo fisico i canili ma che vuole comunque dare il proprio contributo per far sì che quanti più cani, incrocino gli occhi giusti che si innamorino di loro e che gli diano una nuova opportunità di vita; il PROGETTO FATA MADRINA.

Una Fata Madrina si occuperà di condividere appelli sui social e di presentare al mondo un cane che le verrà “virtualmente” affidato, finché il suo appello non troverà finalmente risposta, per ulteriori informazioni a riguardo, vi lascio i numeri delle volontarie di Amici Trovatelli che sapranno spiegarvi più dettagliatamente questa loro eccezionale iniziativa: 320.8487544- 335.228850

Concludo con una notizia splendida: grazie al supporto e all’ospitalità di Roberto Perissinotto di Associazione Areacani Milano e a tutti i professionisti che hanno partecipato attivamente alla giornata dell’adozione consapevole, ieri Cloe, Rufus e Camilla hanno finalmente trovato la loro famiglia per la vita, mentre in preaffido abbiamo Gastone e Tom e in stallo preadozione Bianca!

Sei cani ieri hanno lasciato le loro gabbie, molti di più stanno ancora aspettando…adotta (responsabilmente), non comprare!

La giornata è stata anche occasione di presentare ai partecipanti la nuova area agility dog inaugurata insieme all’assessore Pierfrancesco Maran.

 


Tags:
0 Comments

Leave a reply

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2018 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi