Dog Free
,

DOG FREE, IL PROVVEDIMENTO PARTE A NOVEMBRE

A Milano il programma Dog Free avrà inizio presso il Giardino Oreste del Buono

Partirà tra qualche giorno nel capoluogo lombardo la sperimentazione “dog free“. I cani infatti potranno girare liberamente al Giardino Oreste del Buono, a Milano, in determinati orari.
Fido potrà infatti sgambare libero, dall’apertura dei giardini alle 10. Poi di nuovo dalle 14 alle 15 e dalle 19 alla chiusura.
La sperimentazione durerà sei mesi, passati i quali sarà deciso se proseguire nel provvedimento o modificarlo.

Il progetto Dog Free è stato voluto fortemente dal Presidente del Municipio 4

Il motivo per cui è stata approvata l’iniziativa, secondo il Presidente del Municipio 4 che l’ha voluta, Paolo Guido Bassi, è l’inutilizzo dell’area cani presente al Giardino Oreste del Buono, poiché è troppo piccola.
La delibera “Dog Free” è stata realizzata scegliendo orari che possano permettere una fruizione del giardino senza creare disagi a soggetti sensibili, come famiglie e bambini, poco presenti in quelle fasce orarie. Questo non consentirà comunque a dimenticare il buon senso. Il provvedimento – precisa Bassi – non è una deroga del regolamento, i proprietari dovranno mantenere un comportamento civile e raccogliere come sempre le deiezioni, inoltre dovranno assicurarsi che le aree da gioco destinate ai bambini rimangano un limite invalicabile ai quadrupedi.

dog free

La sperimentazione “Dog Free” partirà a novembre e durerà sei mesi.

Per arrivare alla delibera Dog Free, numerosi gli interventi di manutenzione

La delibera è stata approvata anche da un comitato di utenti che si è resa disponibile a presidiare la zona e segnalare eventuali infrazioni. Non solo provvedimenti “dog free”, infatti il Giardino Oreste del Buono è stato soggetto a numerosi interventi di manutenzione, pulizia straordinaria e interessato da una fitta agenda di eventi di aggregazione. Previsti inoltre per il futuro  attrezzature con manufatti a misura di disabile.

Dog Free: rischi e precauzioni

Gli sforzi della Giunta sembrano quindi costanti. Sarà interessante valutare gli effetti del provvedimento “Dog Free”.
Il Giardino Oreste del Buono è situato vicino a Viale Campania, a due passi dal celebre Wow Museo del Fumetto. Non si tratta di un parco particolarmente grande e il rischio che possano insorgere problemi tra cani, laddove non fossero attuate le basilari precauzioni da parte dei padroni degli stessi, possono essere diversi.
Consigliamo alla Giunta di programmare qualche incontro volto ad educare, prima del cane, anche il rispettivo umano, per una migliore convivenza.

Fonte




POTREBBE ANCHE INTERESSARTI:

Milano, sterilizzazione gratis per animali con basso reddito

Tags:
0 Comments

© 2019 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account