CRISI IPO/IPERGLICEMICHE SOTTO CONTROLLO CON GLI ALERT DOG

In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e fissata per il 14 novembre, diventa ufficiale la notizia secondo cui anche in Italia si potranno adottare gli Alert Dog, cani addestrati a fiutare le crisi ipo ed iperglicemiche nelle persone -in particolare bambini – affette da diabete di tipo 1.

Questi Alert Dog – spiega il Presidente dell’Associazione Nazionale Medici Veterinari Marco Melosi – sono istruiti a riconoscere la quantità di glucosio tale per cui potrebbe risultare un pericolo per la salute del suo umano e di conseguenza intervenire tempestivamente.

I cani sono addestrati ad agire prontamente nel caso riconosca una ipo o iperglicemia, in diverse modalità a seconda del caso. Se il paziente fosse un bambino, il cane andrà ad avvisare i genitori, oppure può essere istruito per portargli il kit per il diabete, o addirittura ancora, è possibile insegnare al cane a portare un sacco di frutta al suo umano.

Purtroppo il diabete colpisce anche i nostri amici a quattro zampe e non sempre è facile riconoscerne i sintomi. Se ci si accorge che il nostro cane (o gatto) comincia ad urinare più spesso e a bere più acqua, bisogna farli visitare da un veterinario, per determinare se il nostro peloso è affetto da diabete. Anche i nostri quadrupedi possono però essere curati, attraverso un’apposita “vet pen” il cui scopo è di somministrare le giusti dosi di insulina necessarie alla salute del nostro amico.

 

Tags:
0 Comments

Leave a reply

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2017 - BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi