VETERINARIO GRATIS A ROMA: COME FARE

Le belle notizie non vengono condivise spesso, e infatti di questa ancora pochi sono al corrente: a Roma è attivo un servizio che eroga prestazioni veterinarie gratuite per cani e gatti di proprietari e famiglie a basso reddito, titolari di pensione sociale, cittadini non vedenti e associazioni non-profit. L’obiettivo è quello di prevenire il randagismo e la diffusione delle malattie tra i nostri pelosi.

Il servizio è attivo fino ad esaurimento fondi e dalla realtà più “piccola” di Roma, è nata una proposta di legge per estendere le cure gratuite per gli animali domestici in tutta Italia e per istituire l’anagrafe canina e felina nazionale.

In quel di Roma, intanto, risuona questo messaggio:

“Avete un cane o un gatto che necessita di cure mediche e il vostro reddito ISEE non supera i 15mila euro? Roma Capitale vi aiuta con prestazioni veterinarie gratuite. Dopo aver presentato la domanda e la documentazione al dipartimento tutela ambientale, riceverete l’indirizzo del veterinario al quale rivolgervi”.

Il servizio è, ovviamente, riservato ai residenti nella città di Roma che si trovano in almeno una delle seguenti condizioni (comprovate da apposita documentazione allegata):

• Appartenenti a famiglie con reddito certificato con modulo fiscale ISEE non superiore a 15.000 Euro;
• titolari di pensione sociale;
• cittadini non vedenti con cane conduttore;
• associazioni “no-profit” impegnate in progetti di “per care” certificati presso ospedali, centri recupero, case famiglia protette.

Clicca sull’immagine per entrare a far parte del gruppo e rimanere sempre aggiornato sulle novità, GRATIS!

 

Le prestazioni erogabili sono:

• Sterilizzazione cane maschio
• Sterilizzazione gatto maschio
• Sterilizzazione cane femmina
• Sterilizzazione gatto femmina
• Asportazione tumori mammari
• Asportazione tumore testicolare
• Ricovero per gli interventi previsti
• Vaccinazione epta-valente del cane
• Vaccinazione trivalente del gatto
• Sverminazione dei cuccioli
• Analisi di laboratorio con 8 parametri previsti.
• Prestazioni in urgenza, di “piccola chirurgia” quali ad esempio estrazione di un corpo estraneo da occhio, naso, orecchio.
• Eutanasia pietosa, compreso l’incenerimento.

Ulteriori informazioni le potete recuperare sulla pagina Facebook e sul sito web di Roma Capitale.

 

 

 




Tags:
3 Comments
  1. Roberto Cosentino 2 anni ago

    Bell’articolo Ale!

  2. Roberto Cosentino 2 anni ago

    Speriamo, sarebbe utile! Ma dovrebbe già esserci, se non sbaglio, un veterinario verso Bruzzano che fa interventi gratuiti per famiglie con reddito basso

Leave a reply

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2018 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account