Cane riduce rischio malattie cardiovascolari
,

HAI UN CANE? IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E’ MINORE

Uno studio svedese ha riscontrato la correlazione tra possedere un cane e una sensibile riduzione di contrarre malattie cardiovascolari e inferiore mortalità.

Possedere un cane riduce il rischio di malattie cardiovascolari?

Ogni anno vengono pubblicate ricerche scientifiche provenienti dalle Università ed enti di tutto il mondo, effettuate sui cani e sulla relazione che questi instaurano tra simili ed esseri umani. 
Sono incalcolabili gli studi che avvengono per studiare i benefici che i cani apportano all’essere umano. Ne abbiamo già parlato diverse volte, ad esempio quiqui e qui.

il cane riduce il rischio di malattie cardiovascolari?Possedere un cane riduce il rischio di malattie cardiovascolari, secondo lo studio svedese. 

Un altro studio conferma che la vicinanza di un cane è fonte di grande benessere per l’uomo, ed è questa volta di provenienza svedese, dall’Università di Uppsala. Lo studio ha coinvolto persone dai 40 agli 80 anni, in un lasso di tempo che va dal 2001 al 2012. Da qui è emerso come chi di queste persone fosse in possesso di un cane, erano esposte ad un minore rischio di malattie cardiovascolari, in particolare le persone con amici pelosi di razze portate per la caccia.

Lo studio, pubblicato anche sulle pagine della BBC e particolarmente minuzioso, ha inoltre indicato che, se è altresì vero che avere un cane possa aumentare l’attività fisica nelle persone, è altrettanto vero che le persone attive scelgono di avere un cane. La diminuzione del rischio di contrarre malattie cardiovascolari, può essere indotto dal fatto che i contatti sociali possono aumentare una volta preso un cane. Non solo, questo può essere anche determinato dal fatto che, l’amico a quattro zampe, potrebbe essere in grado di cambiare il microbioma batterico del proprio umano. Il microbioma è una raccolta di diverse specie di organismi che vivono nell’intestino, e che il cane può alterare esponendo le persone ad alcuni batteri che altrimenti non sarebbero presenti nelle mura domestiche.

I cani sono in grado di alterare il microbioma. Che sia il motivo per cui ci proteggono dalle malattie?

Avere un cane riduce il rischio di malattie cardiovascolari e mortalità.

Possedere un cane, comparando i numeri dello studio, aiuta i padroni ad andare incontro ad un minor rischio di infarto (-11%) e un minor rischio di morte (-33%) rispetto a chi non possiede cani.
Lo studio è stato in grado di verificare l’effettiva correlazione tra possedere un cane e la diminuzione delle possibilità di morte e malattia, ma non come nella sostanza i cani possano proteggere il proprio umano ad essere in salute. Tuttavia, elementi come la gioia del vivere con un quadrupede e l’attività fisica, possono essere fondamentali discriminanti.





Tags:
0 Comments

© 2019 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account