LAINATE: SALVI UN CANE? RISCHI LA MULTA.

La signora Adriana Scicolone è stata multata per l’imperdonabile reato di aver salvato un cane da morte certa

In un Paese dove la “crisi dei valori” come amano definirla sembra non avere fine, anche il buon senso non sembra godere di ottima salute.
Basta scoprire cosa è successo a Lainate per rendersene conto. Una signora di 68 anni, Adriana Scicolone, non ha pensato due volte alle conseguenze – che probabilmente mai avrebbe immaginato capitassero – e ha salvato un cane che si era smarrito e che vagava per strada.

Una volta aver portato in salvo il cane, la signora Adriana ha chiamato la polizia locale per cercare il proprietario e restituire il cagnolino, che dopo pochi minuti viene riconosciuto da una signora di 76 anni che era uscita di casa per andare in cerca del piccolo meticcio, smarrito poco prima. Tutto bene quel che finisce prima, si direbbe, senonché le due pensionate vengono convocate il giorno dopo al Comando della Polizia Municipale per essere multate dal solerte vigile urbano.

Multa di 103 euro e le scuse del Sindaco

La proprietaria è stata multata per negligenza, mentre la signora Adriana invece, salvando il cagnolino, ha trasgredito all’assurda normativa secondo cui è vietata la cattura di animali randagi o vaganti. Risultato? Multa di 103 euro e niente storie. Inutili e vane sono state le proteste; il vigile urbano, forte di un regolamento desueto e ridicolo, ha fatto appello a tutta la mancanza di buon senso, multando anche la cittadina per aver fatto una buona azione, che ha probabilmente salvato la vita al cagnolino ed evitato incidenti o altre gravi conseguenze.

Il Sindaco Alberto Landonio si è presto scusato e detto disponibile a modificare quanto prima l’articolo 66 che prevede questa assurda multa, confermando la promessa di investire per la riqualificazione delle aree cani.
Speriamo che la modifica avvenga prima che l’indomito vigile urbano rimpinzi le casse del Comune grazie a delle regolamentazioni nemiche della logica e del buon senso. 





0 Comments

CONTATTI

Scrivici, ti risponderemo appena possibile.

Sending

© 2018 BauSocial.it - Powered by RCNetwork.it - P.I. 08684880969

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account